• Nicola

Squid Game Juventus

Prima della vittoria nel derby, era da quasi due anni che la Juventus non faceva tre vittorie consecutive in serie A. Ora, dopo il disastroso avvio, i bianconeri sono al quarto game, ovvero la possibilità di centrare la quarta vittoria consecutiva e di rimettersi in una migliore posizione in classifica.

Come nel gioco del calamaro della serie tv coreana, a tutti gli effetti la rivelazione dell’anno, dove se un concorrente (l'attaccante) percorre il centro del calamaro e supera la difesa, guadagna la possibilità di camminare liberamente su due piedi.

Sì, perchè nelle vicende della serie Netflix, la prima parte del gioco chi attacca deve farlo con un piede, come la Juventus che ha iniziato questo campionato con una gamba sola.


“All’inizio, la difesa corre normalmente entro i confini, mentre gli attaccanti, all’esterno, devono saltare su un piede solo. Se uno degli attaccanti percorre il centro del calamaro e supera la difesa, guadagna la possibilità di camminare liberamente su due piedi.”

Le altre squadre cercheranno di non fare rientrare in gioco i bianconeri, che contro la Roma di Mourinho, si giocano la possibilità di fare la seconda parte con i due piedi oppure di uscire quasi irrimediabilmente dalle migliori posizioni in classifica.


I miglioramenti

La squadra vista nelle ultime uscite, Champions League compresa, sembra aver recepito le cure dell’allenatore, anche se a dire il vero anche già contro Napoli e Milan si erano visti segnali positivi, soprattutto nella solidità difensiva, con i tre centrali che a turno hanno disputato le partite, in grande spolvero.

Bonucci in particolare ha avuto un inizio estremamente positivo, e De ligt che sta riprendendo il suo cammino verso una carriera di alto livello.

Allegri

Il mister si trova sempre in situazioni scomode. Tra attacco e centrocampo contro la Roma dovrebbero mancare tre titolari, ma è proprio nelle difficoltà che Massimiliano riesce a trovare le soluzioni. Contro i giallorossi sarà un obbligo per lui trovare i tre punti e come far dialogare ancora un attacco che si prevede con Chiesa e Bernardeschi.

In questa pausa nazionale ha potuto fare un lavoro tattico sui disponibili, molti più numerosi della precedente sosta.

Bernardeschi

Non siamo alla rinascita, il giocatore mostra sempre enigmaticità per questi livelli, è però vero che si sta rivelando sempre più utile di come gli sia riuscito dalla fase pre covid.

Tornando ai giochi, la Juventus ha ampiamente compromesso la possibilità di vittoria finale soprattutto se Cho Sang-woo (il Napoli) continua a correre come sta facendo ad un ritmo elevato.

Seong Gi-hun (la juventus) alla fine ha vinto il gioco, nella serie TV ci si augura che la Juventus di Allegri abbia lo stesso esito.


129 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti