• Andrea Giostra

Napoli gongola: accolto il Ricorso innanzi al Collegio di Garanzia.

Aggiornato il: 23 dic 2020



"Il Collegio di Garanzia, all’esito dell’udienza a Sezioni Unite tenutasi oggi, ha accolto il ricorso presentato dalla società S.S.C. Napoli S.p.A. contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio e, per l’effetto, ha annullato senza rinvio la decisione Corte Sportiva d'Appello presso la FIGC, adottata con C.U. n. 14 del 10 novembre 2020, confermativa della decisione del Giudice Sportivo Nazionale presso la Lega Nazionale Professionisti di Serie A, adottata con C.U. n. 65 del 14 ottobre 2020 (anche essa oggetto della presente impugnazione), con cui è stata irrogata, a carico della società ricorrente, la sanzione della perdita della gara Juventus-Napoli (che si sarebbe dovuta disputare in data 4 ottobre 2020) e della penalizzazione di un punto in classifica".

Questa la nota ufficiale che conferma l'accoglimento del ricorso della formazione azzurra.


Erano arrivati già dei segnali premonitori di questa decisione all’esito della mancata costituzione in giudizio della Federazione, che in questo procedimento era necessariamente controparte, e avrebbe potuto (forse dovuto?) costituirsi per difendere le ragioni esposte dai giudici sportivi nei primi due provvedimenti.


In attesa dei fuochi d’artificio di rito, aspettiamo di conoscere la data del recupero, in un calendario fittissimo.


Le motivazioni in campo, alla luce di come è andata a finire, non dovrebbero mancare.


E come sappiamo non c’è posto migliore in cui la Juventus sappia far valere le proprie ragioni.


261 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti