• Pietro Uva

Manuel Locatelli: una nuova speranza per la Juventus

Sono pochi gli spunti positivi da prendere in considerazione dopo l’ennesima sconfitta in campionato. La partita contro il Napoli è stata sicuramente condizionata oltre che dai soliti errori di una banalità disarmante dei calciatori bianconeri, anche dalla mancanza di qualità in mezzo al campo causa assenza dei sudamericani.

Una carenza qualitativa che solo un giocatore ha provato a ridurre: Manuel Locatelli.


Così come in Rogue One: A Star Wars Story (film spin-off della famosissima saga cinematografica), un gruppo di ribelli riesce a rubare e portare alla Principessa Leila i piani della Morte Nera dando una nuova speranza all’Alleanza Ribelle, così l’acquisto di Locatelli da parte della Juve può dare una nuova speranza ad un centrocampo

qualitativamente non all’altezza.



Nel match di sabato oltre alla coppia difensiva composta da Bonucci e Chiellini, il migliore in campo tra le fila bianconere è stato proprio Locatelli. Il numero 27 infatti, ha fatto reparto da solo dando quantità e qualità. L’ex Sassuolo ha dimostrato di avere ottime doti anche nel ruolo di regista, verticalizzando numerose volte e facendo filtro in mezzo al campo, dando anche una enorme mano in fase difensiva.

Il classe ’98 si è reso protagonista di una prestazione molto positiva nonostante sia arrivato un altro risultato deludente. Diverse volte ha tentato l’arma dell’impostazione da dietro, cercando con diversi lanci lunghi e precisi gli esterni e velocizzando la manovra.


Insomma, uno dei pochi a dare maggiore vivacità al gioco di una squadra in totale confusione e scarica dal punto di vista mentale e soprattutto fisico.

In una stagione come questa, di transizione verso un nuovo ciclo, e nella quale il rischio di non vincere – diciamocelo chiaro – c’è eccome, aver ritrovato dopo diverso tempo un centrocampista dalle grandi doti tecniche e con la voglia di spaccare il mondo come Locatelli, potrebbe essere una bellissima notizia per il futuro.

56 visualizzazioni0 commenti