• Pasquale Troiano

Le ultime di Paulo alla Juve, chiudiamo al meglio queste sette stagioni insieme

Siamo ormai arrivati al rush finale, purtroppo, non solo di questa stagione ma anche dell’avventura di Paulo Dybala in maglia bianconera.

Arrivato dal Palermo come il giovane sul quale la società aveva deciso di investire tanto, negli anni (sette, per la precisione) si è imposto sempre di più nel mondo Juventus, arrivando a guadagnarsi prima la “10” e poi ad indossare anche la fascia di capitano in alcune partite.

Ora le due parti si lasceranno, con grande rammarico, soprattutto tra i tifosi, che potrebbe tramutarsi in rabbia se la Joya dovesse accettare la corte della tanto odiata Inter.


L’ultima annata contrattuale

Questa stagione era partita con i migliori presupposti, in ottica rinnovo: Allegri aveva fin da subito ribadito la centralità di Paulo nel suo progetto tecnico e la società (cambiata con l’uscita di Paratici, l’ingresso di Arrivabene e l’avanzamento di posizione per Cherubini) aveva riallacciato di conseguenza i rapporti con Antun per prolungare la permanenza di Dybala.

In autunno le parti avevano raggiunto un accordo di massima, filtrava grande ottimismo, ma non essendo ancora abilitato in Italia, come procuratore, Antun, non si è firmato rinviando tutto in inverno.

A gennaio, però, accade che la Juve decide di puntare tutto su un attaccante giovane e molto forte: Dušan Vlahović. Cambia il progetto, con il serbo messo al centro, e Paulo che non rientra più nei piani bianconeri. Passano i mesi e a febbraio arriva la comunicazione ufficiale, tramite Arrivabene: Paulo non verrà rinnovato e andrà via a fine stagione.


Chiudere al meglio questo percorso

I rapporti tra l’argentino e la dirigenza non sono mai stati idilliaci, e non serve certo star qui a rivangare il passato. Ma il rapporto con i tifosi, quello sì, è stato sempre colmo d’affetto e riconoscenza per la Joya. Per questo noi, e lui, meritiamo un finale degno di ciò che è stato Dybala per il mondo Juve, uno che è entrato di diritto nella Top 10 dei marcatori di tutti i tempi in bianconero, che è entrato di diritto nella storia della Juventus. Chiudere al meglio, magari con la Coppa Italia, è imperativo, non andare all’Inter sarebbe cosa gradita da parte della tifoseria.

L’ultimo atto di Dybala all’Allianz, in maglia bianconera, andrà in scena lunedì 16 maggio, ore 20:45, save the date.

58 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti