• Redazione

Juventus Women : Atto III

Manca veramente poco all’inizio di una nuova ed entusiasmante stagione per le ragazze di Rita Guarino. Terminati gli impegni delle Nazionali, le bianconere si trovano subito a dover affrontare il Barcellona nel match di andata dei sedicesimi della UEFA Women’s Champions League. Prima di parlare brevemente del big match che ci attende, diamo una rapida occhiata alla rosa di questa stagione. In porta vengono riconfermate Giuliani e Bacic - con rinnovo fino al 2021 - e dopo aver salutato Federica Russo troviamo al suo posto Sabrina Tasselli, classe '90, in arrivo dal Sassuolo. Il reparto difensivo è caratterizzato anche quest’anno dalla coppia di centrali Gama-Salvai, rispettivamente Capitana e Vice Capitana e con rinnovi, rispettivamente fino al 2022 e 2021. Vengono riaffermate anche Michela Franco, Tuija Hyyrynen, Boattin e Panzeri. Anche queste ultime due con rinnovo fino al 2021. Saluta le bianconere la svedese Petronella Ekroth e al suo posto arriva Linda Sembrant, sua connazionale - anche lei difensore centrale - classe '87.





Il centrocampo è il settore con più giocatrici in uscita. Hanno salutato Lianne Sanderson e Ashley Nick, ma si vede la riconferma di Valentina Cernoia, Sikora, Galli, Caruso, Pedersen e Rosucci, di cui le ultime quattro con rinnovo fino al 2021. Si aggrega a loro Melissa Bellucci, classe 2001, proveniente dalla Primavera femminile bianconera. Il reparto offensivo viene nuovamente affidato ad Aluko, Girelli e Bonansea. Le due azzurre hanno rinnovato il contratto fino al 2021. La rosa bianconera si arricchisce con dei nuovi giovani acquisti. Si tratta di Andrea Staskova, diciannovenne proveniente dallo Sparta Praga proclamata “talento dell’anno” nel 2017 e “miglior giocatrice del 2018” in Repubblica Ceca. Oltre alla Staskova, la Juventus ha messo sotto contratto la brasiliana Maria Aparecida Alves Souza, classe '93. Infine, dalla Primavera Femminile arriva Asia Bragonzi, già a segno con due reti in sei partite nella stagione appena conclusa.

La partita di stasera (mercoledì) contro il Futbol Club Barcelona sarà un banco di prova molto impegnativo per le bianconere. Il club blaugrana, nato alla fine degli anni ottanta, vanta ben 4 campionati spagnoli, 6 “Coppe della Regina” e 7 “Copas de Catalunya Femenina” . Lo scorso anno ha disputato la finale di UWCL contro l’Olympique Lione, venendo sconfitta per 3-0. La squadra spagnola ha una gran voglia di riscattarsi. Tuttavia ci pensa Valentina Cernoia a suonare la carica in una intervista rilasciata a “La Stampa” dove in merito alla partita dice: “Cosa rievoca il Barca? Richiama il tiki-taka, le donne seguono la stessa filosofia dei maschi. Ma Barcellona significa Messi, il simbolo, il più forte dopo Cristiano Ronaldo. Dopo. Senza Dubbi. Tendo a premiare lavoro e costanza e Cristiano è motivo di ispirazione per questo”. Non perdetevi quindi questo big match che si disputerà al Moccagatta di Alessandria e che sarà visibile su Sky Sport nella giornata di oggi dalle 20:30.

0 visualizzazioni
  • Bianco Instagram Icona

©2019 by Juniverse. Proudly created with Wix.com

Questo sito non è in alcun modo autorizzato o connesso con la Juventus F.C. S.p.A.


This website is in no way authorised or connected with Juventus F.C. S.p.A.