• Pasquale Troiano

Juve - Parma, vietato sbagliare

Nel bel mezzo del caos della nascente (e subito morente) Super Lega la Juve si appresta ad affrontare una sfida cruciale, contro il Parma ormai destinato a retrocedere, per l’accesso alla Champions League.

Dopo la sconfitta di Bergamo che ha permesso all’Atalanta di salire al terzo posto, infatti, ai bianconeri non è più concesso di sbagliare. Le avversarie (Napoli e Lazio) sono vicinissime e il margine d’errore è davvero molto risicato per poter anche solo pensare di amministrare questo finale di campionato. Quella che sulla carta sembra essere una sfida agevole potrebbe trasformarsi, come spesso è accaduto quest’anno nell’ennesimo capitombolo.


Mister Andrea Pirlo, in conferenza stampa pre-match, ha dato alcune indicazioni di formazione, annunciando la titolarità di Buffon tra i pali, così come il rientro di Cristiano Ronaldo che ha recuperato dal problema ai flessori.


Molto probabilmente, al fianco del portoghese agirà Paulo Dybala, alla seconda partita consecutiva da titolare. Federico Chiesa, invece, uscito per infortunio contro l’Atalanta, non potrà essere del match. Altri due che probabilmente partiranno dal primo minuto saranno Arthur, per guidare il centrocampo, e Kulusevski che a Bergamo era partito dalla panchina, come il brasiliano.


Ci si aspetta una Juventus affamata, vogliosa di chiudere la pratica fin dall’inizio, senza rischiare di ritrovarsi nella stessa e identica situazione verificatasi contro il Benevento.

All’orizzonte ci sono sfide tutt’altro che semplici (Milan, Fiorentina, Inter ecc.) quindi non è più tempo di riflessioni, di critiche, è tempo di azione, fatti concreti, punti, vittorie.


Dobbiamo affidarci, come al solito, a punti fermi (CR7 e Dybala su tutti) e sperare che ancora una volta riescano a togliere le castagne dal fuoco alla compagine bianconera. Testa quindi all’Allianz Stadium, ore 20;45, c’è un Parma da battere, c’è una qualificazione in Champions League da conquistare. Tutti insieme, #FinoAllaFine.

19 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti