• Pasquale Troiano

Derby della Mole, tra polemiche e speranze

Anche quest’anno è arrivato il fatidico momento del derby torinese che vede contrapposte la compagine granata di Mazzarri e quella bianconera di Sarri. La partita in questione, da sempre molto sentita nel capoluogo piemontese, si giocherà in un clima non molto sereno, soprattutto per quel che attiene alla squadra di Cairo.

Il Toro viene da un periodo abbastanza negativo (2 punti nelle ultime 5 partite, l’ultima vittoria il 26 settembre contro il Milan), e la squadra ed il suo allenatore sono finiti nel mirino delle polemiche per questo inizio di stagione molto deludente (ultimo risultato un cocente 4-0 subito contro la Lazio di Simone Inzaghi). Allo stadio “Grande Torino” è prevista la presenza di molti supporters della Juventus, altro fattore che non rende certo più semplice il compito dei granata, chiamati a fronteggiare la squadra Campione d’Italia. La speranza, da parte dei sostenitori della squadra, è che i giocatori in campo reagiscano a questo periodo e ribaltino il pronostico.

Per quel che concerne il momento della Vecchia Signora, le polemiche non riguardano la squadra che, al di là del gioco non sempre spumeggiante, comunque macina risultati, vittorie e punti. Le polemiche qui si riferiscono al sempreverde clima che si viene a creare attorno alla Juventus quando un episodio decisivo viene giudicato a suo favore dall'arbitro di turno. L’ultimo in ordine cronologico è riferito al rigore assegnato, e poi trasformato, a Cristiano Ronaldo all'ultimo minuto di Juve-Genoa sul risultato di 1-1 (rigore netto, sul quale non ci sarebbe nulla da discutere, se solo non fosse stato assegnato alla squadra bianconera). Le speranze del mondo bianconero sono rivolte al recupero di due giocatori fondamentali per il gioco di Maurizio Sarri, ovvero Douglas Costa e Aaron Ramsey. I due hanno giocato un ottimo finale di match contro il Genoa, contribuendo alla rimonta finale, ed ora l'augurio di tutti è che la loro condizione fisica possa migliorare ancora.

Il Torino lotterà per riprendersi dal momento no, la Juve per mantenere il primato in campionato e dare l’ennesima prova di concretezza. Insomma, il derby della Mole che ci attende sarà come sempre infuocato e pieno di motivazioni, uno scontro in cui ci sarà da battagliare molto fisicamente, perché si sa, il derby è sempre una partita a parte.

0 visualizzazioni
  • Bianco Instagram Icona

©2019 by Juniverse. Proudly created with Wix.com

Questo sito non è in alcun modo autorizzato o connesso con la Juventus F.C. S.p.A.


This website is in no way authorised or connected with Juventus F.C. S.p.A.