• Michela Vargiu

Compie 46 anni Andrea Agnelli, il presidente più vincente della storia bianconera




Oggi compie 46 anni Andrea Agnelli, divenuto presidente della Vecchia Signora il 19 maggio 2010. Agnelli, dopo aver preso in mano una Juventus reduce dal settimo posto in campionato, ha cominciato a plasmare la sua società: prima l’arrivo di Giuseppe Marotta, poi l’inaugurazione del primo stadio di proprietà in Italia, e poi l’arrivo di Antonio Conte, che riporterà la Juve sul tetto d’Italia per tre volte, seguito da Allegri, con altri 5 scudetti e due finali di Champions League, passando per lo scudetto vinto con Sarri, sei Supercoppe Italiane e altrettante Coppe Italia.


Nonostante ciò, negli ultimi mesi il presidente ha fronteggiato delle difficoltà importanti, trovandosi al centro del ciclone dopo il caso Superlega, il recente caso plusvalenze e soprattutto i deludenti risultati sportivi degli ultimi anni. Lo stesso Dybala ieri, alla domanda sul rinnovo, ha risposto che la Juve ad oggi ha problemi più importanti da risolvere, dopodiché si potrà parlare anche di lui.


Un compleanno sicuramente insolito per il presidente, che dopo la sua rapida ascesa e la costruzione di un’azienda sana si trova a fronteggiare una serie di problemi circondato da voci riguardanti il suo possibile addio, sempre prontamente smentite nonostante le perdite della società. Exor continuerà a investire su un club che - presumibilmente- avrà ancora tante perdite o spingerà per portare al comando della società più titolata d’Italia volti nuovi? Lo scopriremo solo alla luce di ciò che succederà nei prossimi mesi.

32 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti