• Lino Basso

Juventus Women: è sempre Girelli show, Milan sconfitto 1-0 e primo posto solitario in classifica.

La Juventus Women sbanca San Siro e si aggiudica il monday night della quarta giornata di Serie A, in un big match attesissimo contro il Milan, una delle principali concorrenti per la corsa Scudetto.


Rita Guarino schiera in campo la formazione tipo con la sola esclusione di capitan Sara Gama, non ancora recuperata dopo l’infortunio ai muscoli della coscia destra, patito nelle fasi finali della gara con l'Empoli.


Tornano invece dal 1' minuto Valentina Cernoia e Cecilia Salvai, che forma la coppia di difensori centrali insieme a Linda Sembrant.

Dopo i primi minuti è il Milan a spingere maggiormente in avanti, ma poco a poco la Juve comincia a prendere in mano le redini della gara con le folate offensive di Barbara Bonansea e Valentina Cernoia.


Proprio la numero sette bianconera, al 10' minuto, viene atterrata in area di rigore da Conc: è l'episodio chiave della gara. L'arbitro assegna il penalty e sul dischetto si presenta, come sempre, Cristiana Girelli, che spiazza Korenciova e porta così in vantaggio la Juve.

Si susseguono diversi tentativi per il raddoppio bianconero: prima Aurora Galli dalla distanza, poi Pedersen e infine il colpo di testa di Girelli su un gran lancio di Cernoia, in grande spolvero questa sera.


La Juventus prova a gestire il momentaneo vantaggio, ma non mancano le occasioni da rete per le avversarie.


La retroguardia bianconera, ad ogni modo, è attenta e non corre grossi pericoli nemmeno nel recupero, quando un lancio di Bergamaschi pesca Dowie che calcia, trovando la deviazione di Tuija Hyyrynen. Il primo tempo si conclude con le bianconere in vantaggio.


Nel secondo tempo un'uscita errata di Korenciova, portiere rossonero, per poco non favorisce Bonansea, saltata in area di rigore per colpire il pallone di testa.

Come nella prima frazione, in queste prime fasi è di nuovo il Milan che crea più pericoli in fase offensiva, ma è al minuto 60' che la Juventus Women si riaffaccia nella metà campo avversaria: un corner calciato da Bonansea trova Girelli, che colpisce al volo di prima intenzione mandando il pallone alto sopra la traversa.


Sei minuti dopo una azione di prima condotta da Cernoia, Bonansea e Pedersen, mette in movimento Girelli che crossa in area, Mauri svirgola il pallone ma nessuno ne approfitta.


Ancora Bonansea in due circostanze crea numerosi grattacapi alla difesa del Milan, nessuna compagna di squadra però la aiuta e sfumano così due ulteriori chances per chiudere la gara.

Le ragazze di Guarino soffrono nei minuti finali il forcing rossonero, ma il muro bianconero sventa ogni pericolo e regge fino alla fine.


Ancora una occasione per il raddoppio allo scadere con Maria Alves che subentrata a Bonansea, viene servita ottimamente da Staskova senza riuscire a capitalizzare.

Per la Juventus è una grandissima vittoria che permette di issarsi al primo posto solitario in classifica, approfittando della debacle interna del Sassuolo: saranno proprio le viola le avversarie di domenica 11 ottobre alle 17.00 presso lo JTC di Vinovo.


Non è stato un match semplice ma le ragazze di Guarino, nella meravigliosa cornice di San Siro, hanno sfoderato una bella prestazione e portato a casa la vittoria.


268 visualizzazioni
  • Bianco Instagram Icona
  • YouTube - Bianco Circle

Questo sito non è in alcun modo autorizzato o connesso con la Juventus F.C. S.p.A.


This website is in no way authorised or connected with Juventus F.C. S.p.A.

©2019 by Juniverse. Proudly created with Wix.com